Si è verificato un errore nel gadget

Follow by Email


La partecipazione italiana alla 54. Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia è promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali attraverso la Direzione Generale per il Paesaggio, le Belle Arti, l’Architettura e l’Arte Contemporanee, d’intesa con la Biennale di Venezia, presieduta da Paolo Baratta.

Quest’anno la partecipazione ha tutti i caratteri dell’eccezionalità.

Il curatore del Padiglione Italia, Vittorio Sgarbi, incaricato dal Ministero, ha elaborato un progetto concepito con un criterio originale: 200 artisti in esposizione sono stati indicati da scrittori, poeti, registi, uomini di pensiero chiamati a far parte di un Comitato tecnico scientifico, presieduto da Emmanuele F.M. Emanuele. Gli Intellettuali, individuati tra le personalità di riconosciuto prestigio internazionale, volutamente non-critici d’arte, hanno espresso la loro preferenza motivandone la scelta, con risultati sorprendenti


testo citato in :
http://www.labiennale.org/it/arte/esposizione/padiglione-italia/


Verdiana Patacchini, scelta dal Professor Alain Tapié, (Direttore del Palais de Beaux-Artes di Lille, secondo museo di Francia per importanza), sarà uno degli artisti invitati ad esporre al prestigioso Padiglione Italia, alla Corderie dell'Arsenale di Venezia.

La Vernice si terrà i giorni 1,2,3, giugno e dal 4 giugno fino al 27 novembre la Biennale sarà aperta al pubblico.

Sindone, 2011

Sindone, 2011

Senza titolo, 2011

Bestiario III, 2011

Bestiario II, 2011

Bestiario I, 2011

Colpo di vento, 2011

Bucranio, 2010

Conchiglie, paesaggio. 2010

Energy, 2010

Alma, 2010